Struccante Bifasico alla Mela Verde

Ritorna sul Blog la mia rubrica preferita: Lo Spignatto della Marti!
Questa volta Martina ci propone uno spignatto facile ma sicuramente utilissimo, curiose/i?

 

Per il mese di maggio ho pensato di proporvi la ricetta di uno spignatto casalingo non veloce, ma . . . velocissimo!


Sono sicura che vi divertirà molto realizzarlo e che una volta provato entrerà nella vostra skincare routine di tutti i giorni.
Sto parlando di uno struccante bifasico, ovvero che va agitato prima del suo utilizzo per permettere alla fase acquosa e alla fase lipidica di unirsi.
Conosco diverse formulazioni per realizzare uno struccante del genere, ma questo è senz'altro quello più facile da riprodurre.
Vediamo ora gli ingredienti e le dosi per riempire un flaconcino da 50 ml, che scriverò in grammi per permettervi di pesare gli ingredienti direttamente sulla bilancina di precisione:
·         19 g di acqua demineralizzata
·         21 g di olio di mandorle dolci
·         12 gocce di fragranza cosmetica naturale di mela verde
·         12 gocce di conservane Cosgard

 
Come potete leggere, gli ingredienti essenziali sono solo due: l'acqua e l'olio di mandorle dolci. Ovviamente se avete a disposizione un'acqua aromatizzata o un idrolato particolare e se preferite utilizzare un altro olio vegetale leggero . . . fate pure e variate la ricetta !
Per quanto riguarda la fragranza naturale, ho optato per quella di Mela Verde che ho acquistato su Aroma-zone (10 ml ad un prezzo di 3,90 €); se vi interessa, la trovate con il nome di Pomme d'Happy.
Anche in questo caso potete sostituirla a vostro piacimento con un'altra fragranza/aroma naturale o olio essenziale ideale per il trattamento del vostro tipo di pelle.
Insomma . . . ormai è cosa nota che uno dei lati più belli della cosmesi naturale è proprio la possibilità di personalizzare al massimo i nostri prodotti, per renderli esattamente come desideriamo e amiamo.
Dopo aver pesato gli ingredienti in un becker, vi basterà versare il tutto nel flaconcino scelto. Se volete riempire un contenitore da 100 ml, vi basterà raddoppiare le dosi che vi ho scritto.

NB: se volete realizzare due o più struccanti bi-fasici dovrete necessariamente realizzarne uno per volta e non una grande quantità da dividere poi nei flaconi, perché altrimenti riempirete i primi due solo di acqua, lasciando tutto l'olio all'ultimo :)
  


Come già vi ho detto: agitate prima dell'uso! E magicamente lo struccante sembrerà fatto di brillantini dorati.





Spero che questa ricettina possa darvi qualche piacevole soddisfazione 

Buona giornata di sole,

Martina

Commenti

  1. Sembra davvero semplice! Io non mi cimento mai in spignatti eccetto che per le maschere, in passato però avevo fatto anche io un bifasico e avevo utilizzato un infuso di camomilla al posto dell'acqua! Ora che utilizzo da un po' il burro struccante, credo che gli rimarrò fedele!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È davvero veloce e semplice! Ma soprattutto funziona! Sai che i burri non li ho mai provati?

      Elimina
  2. Mi piace tantissimo l'idea dello spignatto ma ultimamente ho pochissimo tempo per farlo purtroppo, l'olio di mandorle dolci lo cambierei con un altro più leggero. Prima o poi mi lancerò in questo spignatto!
    Grazie per la ricettina semplice :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta ti sia piaciuta! anche io vorrei avere più tempo per spignattare anche perché mi rilassa molto!

      Elimina

Posta un commento